<<VEDUTA di Lauropoli>>Campanile della chiesa della Purificazione...
Sei il visitatore n°contatore dal 01/03/2001
<<VEDUTA di Lauropoli>> Corso Laura Serra, Bar Ferraro...
 [ help SOSTIENI LAUROPOLI.IT ]
 [CERCA NEL SITO: Cerca tra le News e i Documenti ]
Tutte le parole
Almeno una parola
Una frase
 [ Firma il GuestBook ]

[ Sponsor | Leggi | Firma ]
Firma il libro delle visite di
lauropoli.it

 [ ok I Gropalis ]
I Gropalis clicca qui per entrare Inviateci le vostre FOTO noi le inseriremo sul sito di lauropoli.
 [ Home Page ]
Fai di questa pagina la
home page del tuo browser...


 [ Album Fotografico ]
Sfoglia l'album fotografico di Lauropoli
 [ News ]
Le ultime notizie su Lauropoli
 [ Personaggi ]
Personaggi illustri
 [ Grotte di Sant'Angelo]
Pagina dedicata alle
Grotte di Sant'Angelo
 [ Sport]
Il campionato di Lauropoli, risultati, classifiche, prossimi incontri.
 
 
 
Notizia n° | 6050 |
Città ~ Lauropoli      data ~ 28/12/2007      Sez. ~ Avvenimenti
LA SOFFERENZA ACCENDE LE STELLE
COMUNICATO STAMPA

Associazione di Volontariato IL SAMMARITANO - LAUROPOLI DI CASSANO ALLO IONIO

L’Associazione di Volontariato IL SAMMARITANO
In collaborazione con la
Parrocchia dei “Sacri Cuori di Gesù e di Maria”
In Lauropoli

ORGANIZZA PER DOMENICA 30 DICEMBRE ORE 18.30
Auditorium F. Toscano – Lauropoli

LA SOFFERENZA ACCENDE LE STELLE

----------------------------------------------------------------------------------

Saluti
Don Attilio FOSCALDI – Parroco dei Sacri Cuori

“Francesco ci Manda un Messaggio…” di
Mons. Carmine SCARAVAGLIONE

Lettura di Alcuni Brani del Libro
“CORRERE… sulle ali del pensiero”
Testimonianza in videoconferenza con l’autore

Saluto del Vescovo della Diocesi di Cassano
Mons. Vincenzo BERTOLONE

----------------------------------------------------------------------------------

FRANCESCO MICELI

Francesco Miceli aveva una famiglia che amava, una professione che lo gratificava, aveva appena acquistato una casa, insomma aveva una vita serena come tanti altri, poi l'incidente e la sua vita è diventata diversa.

Nessuno è in grado di spiegare il perché della sofferenza o del perché alcuni siano così duramente colpiti, però di certo vi sono persone che diventano, proprio per come vivono la sofferenza, guida ed esempi per gli altri.

Francesco Miceli è sicuramente uno di questi, un eroe del quotidiano. Ho conosciuto Francesco quasi per caso: ero andata a trovare un amico, mi ha presentato il suo compagno di stanza, abbiamo cominciato a parlare come se ci conoscessimo da sempre.

Infatti Francesco con il suo sorriso e le sue parole inspiegabilmente serene ti entra nel cuore, diventa un amico, una guida, per me uno dei più importanti. Non potrò mai dimenticare che si è improvvisato detective per poter farmi gli auguri di Buon Onomastico.

Non aveva il mio numero di telefono, ma è riuscito a trovarlo: sono stati gli auguri più commoventi che io abbia mai ricevuto. Non potrò mai dimenticare il mazzo di fiori che ha mandato a mia figlia Monica per la nascita della figlia: i primi, i più belli perché mandati col cuore da uno che ha impegnato le sue diverse abilità per farlo.

Francesco è molto dolce, ma altrettanto determinato, è così padrone della propria situazione fisica che è diventato il primo medico di sé stesso, sa guidare con molta precisione e dolcezza alla propria tutela, ha un corpo delicato ma uno spirito d'acciaio.

Quando a Montecatone qualcuno non riesce proprio ad accettare la propria situazione ed è particolarmente disperato, si chiede a Francesco di aiutarlo e Francesco, con tanta calma e serenità, gli dimostra che si può ancora fare molto.

Gli indica, in pratica, come si può diventare diversamente abile, gli fa conoscere il suo amico computer e così impianta il seme della speranza...
E' cosi disponibile nei confronti degli altri che, senza volerlo, ci si confida con lui, gli si racconta preoccupazioni, desideri e lui conclude dicendo "Andrà tutto bene.." oppure "Pregherò per te". Quest' ultima frase l'ha detta anche a spose che avevano tanto desiderio di diventare mamme e c'è più di un bambino che può testimoniare che ha pregato, c'è chi porta anche il suo nome...

Da Francesco ci vanno tanti amici, tutti credono di portargli amicizia e conforto, e lui ci lascia l'illusione che sia così. In realtà tutti portano a casa qualcosa, il suo coraggio che ci fa diventar più lieve ogni fatica quotidiana, il dono di capire che nulla è scontato e che ogni piccola azione, anche inconscia, è molto importante perché c'è chi non può abbracciare, non può asciugarsi il sudore, non può piangere.

COPERTINA SULLE ALI DEL PENSOERO DI FRANCESCO MICELI Non so se gli interessa il racconto di ciò che facciamo noi o se lo fa sentire ancora solo perché i nostri interessi non sono i suoi, ma ci fa il regalo di farci sentire utili. Se solo abbiamo qualche preoccupazione ci dice le parole giuste: è per questo che c'è sempre tanta gente da lui, ed io scherzando gli dico che gli voglio regalare l'elimina-code come negli uffici o supermercati.

Francesco ci guida al di là delle cose materiali, fa correre il suo ed il nostro pensiero al di là delle nubi della vita verso un cielo sereno che c'è: è come una bella farfalla che ci guida verso l'azzurro portando un fiore bianco ricco di valori umani e spirituali e tante altre farfalle potranno volare con lui alla ricerca del significato della vita.

Questo è quello che abbiamo voluto simbolizzare nella copertina realizzata dalla nostra amica architetto Daniela Galvani...

Anna

 

 

----------------------------------------------------------------------------------

Francesco Miceli - LA SOFFERENZA ACCENDE LE STELLE Francesco Miceli - LA SOFFERENZA ACCENDE LE STELLE Francesco Miceli - LA SOFFERENZA ACCENDE LE STELLE

Francesco Miceli - LA SOFFERENZA ACCENDE LE STELLE Francesco Miceli - LA SOFFERENZA ACCENDE LE STELLE

----------------------------------------------------------------------------------

autore ~ Ass. di Vol. IL SAMMARITANO
fonte ~ COMUNICATO STAMPA
CONDIVIDI LA NOTIZIA SU FACEBOOK, MYSPACE, WINDOWS LIVE, ETC...
Share/Bookmark  
Stampa l'articolo
 
Cerca tra le News di Lauropoli.it
 
©   W   W   W   .   L   A   U   R   O   P   O   L   I   .   I   T   risoluzione ottimale 800X600