<<VEDUTA di Lauropoli>>Campanile della chiesa della Purificazione...
Sei il visitatore n°contatore dal 01/03/2001
<<VEDUTA di Lauropoli>> Corso Laura Serra, Bar Ferraro...
 [ help SOSTIENI LAUROPOLI.IT ]
 [CERCA NEL SITO: Cerca tra le News e i Documenti ]
Tutte le parole
Almeno una parola
Una frase
 [ Firma il GuestBook ]

[ Sponsor | Leggi | Firma ]
Firma il libro delle visite di
lauropoli.it

 [ ok I Gropalis ]
I Gropalis clicca qui per entrare Inviateci le vostre FOTO noi le inseriremo sul sito di lauropoli.
 [ Home Page ]
Fai di questa pagina la
home page del tuo browser...


 [ Album Fotografico ]
Sfoglia l'album fotografico di Lauropoli
 [ News ]
Le ultime notizie su Lauropoli
 [ Personaggi ]
Personaggi illustri
 [ Grotte di Sant'Angelo]
Pagina dedicata alle
Grotte di Sant'Angelo
 [ Sport]
Il campionato di Lauropoli, risultati, classifiche, prossimi incontri.
 
 
 
Notizia n° | 5344 |
Città ~ Cassano allo Jonio      data ~ 19/05/2007      Sez. ~ Avvenimenti
SPECIALE VESCOVO DI CASSANO - In platea Sindaci e gonfaloni di ogni comune della zona.
Presenti tra gli altri il Prefetto di Cosenza Antonio Musolino e i comandanti delle forze dell’ordine.

Vincenzo Bertoloni, Vescovo della Diocesi di Cassano Ionio

PER VISUALIZZARE LE FOTO CLICCA QUI

Un nuovo Vescovo che arriva è un evento che travalica la dimensione ecclesiale e investe un’intera comunità civile, dimostrandosi un fatto rilevante per tutti, credenti e non credenti. Se poi l’arrivo di un nuovo Vescovo coinvolge più comunità di altre regioni, allora sarà chiara la portata di questa giornata, storica per Cassano allo Ionio e per l’intera Diocesi.

All’evento di ieri che ha coinvolto tutta la città, raccolta amorevolmente attorno al suo nuovo Pastore, anche numerosi Sindaci ed Autorità civili, militari e religiose, tra cui il Prefetto di Cosenza Antonio Musolino, Il Comandante provinciale dei Carabinieri il Colonnello Mariggiò Aloisio, Il Comandante provinciale della Guardi di Finanza Iannicelli e della Polizia di Stato, nonché numerosi assessori provinciali e regionali.

Presente anche il Sindaco di S. Biagio Platani, la cittadina dell’ agrigentino che ha dato i natali a Mons. Vincenzo Bertolone. Proprio dal Sindaco della cittadina siciliana parte il nostro viaggio tra le istituzioni accorsi all’evento per salutare Mons. Bertolone. Ci dice il Sindaco Carmelo Alba, recatosi a Cassano assieme ad una nutrita delegazione di propri concittadini: “Questa è una giornata di grande gioia per noi, siamo presenti a Cassano per testimoniare la nostra vicinanza al nostro compaesano Monsignore Bertolone. Per noi è una giornata storica, infatti S. Biagio non ha mai avuto persone autorevoli come un Vescovo.

Le nostre comunità di Cassano e S. Biagio secondo me – Continua il Sindaco della cittadina siciliana – sono legate da una serie di circostanze. Sappiamo, infatti, che il Santo patrono della vostra cittadina è proprio S. Biagio, proprio come il nostro. Sembra che il destino abbia deciso che così dovesse andare, che le nostre comunità così distanti – conclude il Sindaco Alba, si dovessero trovare uniti per celebrare questo evento molto significativo”. Sindaci e gonfaloni di tutti i comuni della diocesi e delle città vicine dunque. Molti i messaggi di auguri al nuovo Pastore della comunità. Il Sindaco di Amendolara Mario Melfi commenta: “Voglio portare i saluti e la vicinanza di tutta la comunità amendolarese a Monsignore Bertolone.

Credo che l’azione pastorale del nuovo Vescovo sarà di continuità con quella avviata dal suo predecessore Monsignore Domenico Graziani, ora Arcivescovo di Crotone. Graziani aveva posto al centro della sua azione l’aspetto sociale, la persona. Sono convinto – conclude il Sindaco Melfi - che Monsignore Bertolone, che è un servo dei poveri e che ha vissuto a contatto con il disagio, fortificherà questo messaggio sociale al fine di vincere la sfida alla micro e macro criminalità che attanaglia questo territorio”.

Il Sindaco di Castrovillari Blaiotta, invece dice: “Un giorno bellissimo, abbiamo finalmente un nuovo Pastore. Oggi testimoniamo la nostra vicinanza alla Chiesa”. Ancora il Sindaco di Mormanno Gianluca Grisolia: “Nell’accogliere il nuovo Vescovo c’è felicità, gioia e speriamo anche una bella prospettiva per tutto il territorio. Speriamo che insieme Chiesa e Istituzioni riusciamo a collaborare per rilanciare le nostre comunità”.

Il Sindaco di Roseto Capo Splulico Franco Durso: “Chiediamo al nuovo vescovo una guida spirituale” Infine il Sindaco di Laino Castello Giovanni Cosenza: “Abbiamo l’onore di avere a guida nella nostra Diocesi una persona umile, che saprà dare al territorio quelle speranze di pace, serenità.

Sicuramente saprà far crescere tutta la comunità. Presenti come detto molte autorità militari, anche provenienti da fuori regione come il Tenente Cosolo del Corpo sanitario dell’Esercito, dirigente sanitario del quarto reggimento scorpione aviazione leggera di Roma ci dice: “Monsignore Bertolone è un padre e un pastore nel vero senso della parola. Padre perché sa molto come accompagnare le persone verso un giusto cammino di fede. Pastore perché prima di tutto è servo e vive nella piena umiltà il proprio mistero sacerdotale.

Conoscendo personalmente Monsignore Bertolone – aggiunge il Tenente – qui potrà lavorare molto bene, troverà il modo per essere il lievito nella pasta, ovvero farà fruttificare al massimo questa città. Presente molti Assessori regionali e provinciali, per tutti raccogliamo il Commento dell’assessore regionale Luigi Incarnato: “Un giorno importante per questa comunità.

La mia presenza testimonia la vicinanza delle Istituzioni regionali al nuovo Vescovo ed alla comunità tutta. Oggi Cassano ripone le proprie speranze nel nuovo Vescovo e noi siamo con lui, per una giusta unione, un cammino da fare insieme per questo splendido territorio. L’assessore provinciale Rosetta Console commenta: “ Oggi è una giornata storica per Cassano, la venuta del nuovo Vescovo lascia ben sperare avendo citato messaggi forti di S. Francesco di Paola. Lavoreremo insieme per il bene comune”.

Presente alla giornata storica di Cassano anche il Prefetto Antonio Musolino, il quale ci dice: “Oggi mi sento cassanese anch’io. Mi congratulo con tutti i cassanesi, una giornata di grande unione, un momento di gioia che va nella storia”. Significativo il messaggio che il Sindaco Gianluca Gallo, visibilmente emozionato, rivolge al nuovo Vescovo: “Chiedo a Monsignore Bertolone di prendere la guida pastorale di questo popolo e che possa stargli vicino. Questa comunità ne ha tanto bisogno”, lo stesso Gallo alla fine ci confessa: “Oggi ho provato una emozione immensa, ci sarebbero mille cose da dire. Quello che mi rimarrà impresso è che oggi Cassano si ritrovata ed è diventata comunità”. Affetto, speranza, attesa e devozione nel saluto che oggi un po’ tutti hanno inteso rivolgere a Monsignore Vincenzo Bertolone.

Prima dell’arrivo del nuovo prelato una bambina ci ferma e ci chiede: “ Quando arriva il Vescovo, è bravo?”. Ecco questa è l’immagine simbolo di oggi, non solo adulti in attesa del nuovo Pastore, ma anche bambini, giovani desiderosi di ritrovarsi attorno al nuovo Vescovo, proprio come aveva fatto Monsignore Domenico Graziani, che aveva istaurato con i più piccoli un rapporto privilegiato, tanto che tutti lo chiamavano semplicemente “Don Mimì”.

I Giovani di Cassano hanno bisogno di ritrovarsi tutti attorno al loro nuovo Pastore. Noi abbiamo incontrato prima Monsignore Bertolone è possiamo tranquillamente dire che il nuovo Vescovo sarà il Vescovo di tutti. Auguri dunque Monsignore Vincenzo Bertolone, grazie di cuore Monsignore Graziani, per tutti “Don Mimì”.

autore ~ Pasquale Golia
fonte ~ La Provincia Cosentina
CONDIVIDI LA NOTIZIA SU FACEBOOK, MYSPACE, WINDOWS LIVE, ETC...
Share/Bookmark  
Stampa l'articolo
 
Cerca tra le News di Lauropoli.it
 
©   W   W   W   .   L   A   U   R   O   P   O   L   I   .   I   T   risoluzione ottimale 800X600